Crisi Milan, tutti in ritiro

Il Milan, dopo la sconfitta contro la Lazio, farà subito rientro a Milanello dove rimarrà in ritiro fino a martedì, ovvero fino al termine del match di Coppa Italia Milan-Lazio. Questi gli ordini di Adriano Galliani che, al termine di Lazio-Milan 3-1, ha raggiunto la squadra negli spogliatoi e, dopo un breve confronto, ha comunicato loro la decisione di mandarli in ritiro a Milanello per qualche giorno.

Scelta dettata dalla crisi di risultati che il Milan si trova ad affrontare in questo mese di gennaio e ancor più dall’assenza di reazione e di carattere mostrata dai giocatori nella partita contro la Lazio nella quale, invece, avrebbero dovuto mostrare voglia di rivalsa. Una sconfitta pesante e sulla quale il Milan non può e deve rimuginare molto. C’è la Coppa Italia dietro l’angolo e il modo migliore per affrontare questa crisi è tornare a lavorare subito, rimanere uniti e giocare come il Milan sa fare. La scelta del ritiro a Milanello, dunque, è un altro, forse l’ultimo, tentativo che la società vuole fare prima di prendere determinate decisioni dove a rischiare è l’allenatore.

Leggi anche: