Crisi Roma calcio, Tifosi contro Garcia: “Vattene”

Ai tifosi giallorossi non è andata giù la sconfitta per 0-2 incassata nel Monday Night contro la Sampdoria, dove la Roma ha trovato la prima sconfitta all’Olimpico e la terza stagionale, confermando lo stato di crisi generale evidenziato da squadra e allenatore. Ieri sera l’insofferenza e tutta la rabbia dei tifosi romanisti si è riversata sul web, in particolare naturalmente sul profilo ufficiale Facebook e Twitter della società, dove hanno dato vita a una vera e propria rivolta, simbolo che la pazienza è finita, così come il credito accumulato da Rudi Garcia in questo primo anno e mezzo nella Capitale.

Infatti molti sostenitori chiedono le dimissioni o l’esonero in primis del tecnico francese, ma soprattutto un passo indietro del ds Sabatini, reo di aver commesso alcuni errori imperdonabili soprattutto nella finestra del mercato invernale, come la cessione al Milan di Mattia Destro e l’acquisto dal CSKA Mosca del centravanti classe ’88 Seydou Doumbia, ritenuto inadeguato per la nostra Serie A dalla maggior parte della tifoseria giallorossa.

I tifosi, in caso di esonero o resa di Garcia, hanno già in mente il nome giusto per sostituirlo: si tratta di Luciano Spalletti, uno che tornerebbe volentieri a sedersi sulla panchina dell’Olimpico, sponda romanista, dopo l’esonero allo Zenit (squadra con cui ha un contratto in scadenza a giugno) e le 4 stagioni disputate tra il 2005 e il 2009, durante le quali ha lasciato il segno grazie alle 2 Coppa Italia e a 1 Supercoppa Italiana conquistate.

CRISI ROMA: LE ULTIME NOTIZIE