Crotone-Spezia 0-3: sintesi della gara e Highlights

Uno Spezia corsaro travolge un Crotone in piena crisi.

In una fredda serata di fine dicembre lo Spezia stende un Crotone ufficialmente in crisi nera. 18° Giornata del Campionato di Serie B che consegna la decima sconfitta ai calabresi allenati da mister Oddo. Dopo i tre gol incassati in casa del Benevento, gli squali ne incassano altri tre dallo Spezia che si porta al nono posto a 25 punti in classifica. Ma andiamo a vedere che cosa è accaduto all’Ezio Scida.

Sintesi della gara

Una fredda serata quella che ospita la gara tra Crotone e Spezia. Padroni di casa ampiamente contestati dal loro ingresso in campo fino alla fine della gara dai propri supporters. Tifosi sul piede di guerra contro i calciatori accusati del cattivo rendimento delle ultime giornate. Rispetto alle previsioni Oddo torna al 3-5-2 con Golemic, Valietti e Vaisanen a protezione della porta difesa da Cordaz. A centrocampo Zanellato, preferito a Rohden, Sampirisi, Molina, Martella e Barberis. In attacco fiducia a Simy in coppia con Budimir. Marino mantiene il suo 4-3-3 con Crivello, Capradossi, Terzi e De Col in difesa. A centrocampo De Francesco, Bartolomei e Ricci, fratello di Federico che ha giocato con i rossoblu. In attacco l’ex Bidaoui affiancato da Vignali e Gyasi.

Ottima partenza degli ospiti, al 7′ Bidaoui scappa alla difesa del Crotone e prova la conclusione, provvidenziale l’intervento in scivolata di Sampirisi a respingere la sfera. La squadra di Oddo viene coperta di fischi ad ogni singolo errore. Al 12′ De Francesco fa partire una conclusione di destro che termina la sua corsa sul palo lontano. Cordaz non può nulla. Spezia in vantaggio. Immediata la reazione dei calabresi, Budimir ottiene un calcio d’angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Vaisanen stacca di testa. Lamanna è attento e blocca la sfera. Al 23′ cross perfetto di Martella che trova Simy solo in piena area piccola, ma il suo colpo di testa finisce a lato. Alla mezz’ora ci prova Vignali ad impensierire Cordaz. Palla a lato. Curva Sud che continua a fischiare la propria squadra. Al 35′ destro dal limite di Simy, Lamanna manda in angolo. L’ultima azione del primo tempo è degli ospiti con Vignali che tenta una girata in area che termina di un soffio alta sopra la traversa.

Secondo tempo

Seconda frazione di gara che riprende con lo Spezia in vantaggio. Oddo effettua il primo cambio, fuori Martella dentro Firenze. L’approccio dei calabresi è decisamente migliore rispetto alla prima frazione di gara. Cross di Sampirisi per Molina che colpisce di testa il pallone che però termina tra le mani di Lamanna. Al 50′ ancora cross di Sampirisi per Zanellato che di testa non riesce a inquadrare la porta avversaria. Reagisce lo Spezia e lo fa con Gyasi che viene servito da Vignali, ma la sua conclusione termina a lato. Anche Marino effettua il primo cambio, fuori Bidaoui dentro Pierini. Al 60′ Vignali Gyasi vede l’inserimento di Vignali e lo serve, ma il suo piattone finisce alto sopra la traversa. Due minuti dopo ci riprova De Francesco con una conclusione potente. Cordaz compie il miracolo e devia in corner.

Oddo si gioca il tutto per tutto, fuori Simy dentro Nalini. Crotone che prova a schiacciare gli ospiti ma non riesce comunque a far male. Al 73′ Oddo fa l’ultimo cambio, fuori Barberis dentro Stoian. Nello Spezia invece fuori De Francesco dentro Mora. Il neo entrato imbuca verso Cordaz. Tiro e respinta del portiere rossoblu. Sulla respinta arriva Pierini, la difesa si salva in corner. Tre minuti dopo, lo stesso Pierini non perdona. Imbucata di Vignali che serve Pierini che batte Cordaz in uscita. Crotone-Spezia 0-2. All’83’ ci prova Gyasi con un tiro potente dalla distanza, palla alta. L’attaccante chiede poi di lasciare il campo, al suo posto Gudjohnsen. Il neo entrato colpisce di tacco per Vignali che appoggia per Pierini che di sinistro batte nuovamente Cordaz e si regala una meritata doppietta. Pioggia di fischi per i rossoblu che insaccano un’altra pesante sconfitta e scivolano in piena zona retrocessione. Festa invece per lo Spezia che continua la corsa ai play-off.

Video Crotone-Spezia