Crotone-Spezia: probabili formazioni (Serie B 2018/19)

Il Crotone cerca il riscatto contro lo Spezia.

Serie B che scende in campo nel turno infrasettimanale. 18° giornata del Campionato di Serie B 2018/19. Un Crotone in piena crisi, e reduce dal pesante ko contro il Benevento, cerca di risollevare la china contro lo Spezia. La gara sarà disputata domani, giovedì 27 dicembre alle ore 21:00. La partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su dispositivi diversi. Andiamo a vedere le probabili formazioni delle due squadre.

Qui Crotone

Squali contestati dai tifosi dopo la sonora sconfitta per 3-0 contro il Benevento, ultima di una lunga striscia di risultati negativi. L’ultima vittoria, infatti, risale al 20 ottobre, il successo casalingo contro il Padova. I soli 13 punti raccolti fino ad ora ha risucchiato i calabresi in piena zona play-out. Nessun alibi per il Crotone che dovrà conquistare i tre punti per ritrovare fiducia e morale. Oddo potrebbe tornare al 4-3-3 con Cordaz confermato tra i pali. Nella difesa a quattro potrebbe esserci Valietti in coppia con Samprisi, Golemic e Martella. Molina, Barberis e Rohden a centrocampo. Mentre il tridente offensivo sarà formato da Firenze e Stoian sui due esterni a sostegno di Budimir punta centrale.

Qui Spezia

Gli Aquilotti hanno collezionato nelle ultime tre gare disputate una vittoria e 2 pareggi consecutivi. Liguri che al momento occupano il 10° posto in classifica a quota 22 punti, con un cammino di 6 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. Pasquale Marino potrebbe anteporre lo stesso modulo dei calabresi dunque il 4-3-3 con l’esperto Lamanna a difesa della porta. In difesa De Col, Capradossi, Giani e Augello. Il tridente di centrocampo sarà formato da Mora, Ricci e Bartolomei. In attacco ci sarà Okereke, miglior marcatore tra i suoi, sostenuto da Gyasi e Pierini.

Probabili formazioni

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Valietti, Sampirisi, Golemic, Martella; Molina, Barberis, Rohden; Firenze, Budimir, Stoian. Allenatore: Massimo Oddo.

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Capradossi, Giani, Augello; Mora, Ricci, Bartolomei; Gyasi, Okereke, Pierini. Allenatore: Pasquale Marino.