Crotone-Venezia 1-1: sintesi della gara e Highlights

Un rigore di Budimir salva il Crotone contro il Venezia.

Una rete a testa, un punto ciascuno e tutti felici. Questo il sunto della gara tra Crotone e Venezia. Un punto che serve poco ai rossoblu incapaci, anche di fronte al proprio pubblico, di centrare la vittoria. Rammarico per i lagunari dell’ex Zenga beffati dal calcio di rigore di Budimir. Ma andiamo a vedere cosa è accaduto allo Scida.

Sintesi della gara

Cambio di modulo per Massimo Oddo che rispetto alla vigilia schiera il 3-5-2. Un modulo che con Stroppa aveva già evidenziato parecchie perplessità e dubbi. Accanto a Budimir in attacco il tecnico opta per Spinelli. In mezzo al campo Zanellato compone il reparto con Barberis  e Molina. Il terzetto difensivo è invece formato da Sampirisi, Vaisanen e Golemic. Il pubblico di casa accoglie con applausi l’ingresso in campo di Walter Zenga. Avvio di gara molto blando da entrambe le parti. Calabresi che non riescono a impostare il proprio gioco, errori e pochezza di idee ne fanno contorno. Unica azione pericolosa dei rossoblu è un colpo di testa di Budimir che non crea danni agli ospiti. Venezia che passa in vantaggio alla prima vera occasione utile con Modolo che di testa, indisturbato, supera Cordaz.

Secondo tempo

Nella ripresa Oddo lancia il ritrovato Nalini e Stoian. Cambio di assetto tattico con la difesa a quattro per limitare ulteriori danni. Padroni di casa che premono alla ricerca del pareggio. Al 56′ il direttore di gara, il signor Di Paolo, assegna un calcio di rigore a favore dei calabresi. Dopo le proteste dei lagunari, dagli undici metri Budimir non perdona e sigla il pareggio. Crotone che prova a conquistare i tre punti. Zanellato colpisce il palo. Il finale è dei rossoblu che però non trovano il tap-in vincente. Termina 1-1. Crotone che si porta a 13 punti al quindicesimo posto in classifica. Venezia che raggiunge quota 20 punti e all’undicesimo posto. Domenica prossima i rossoblu saranno impegnati nella delicata sfida al Vigorito contro il Benevento.

Tabellino ed Immagini Crotone-Venezia

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Sampirisi, Vaisanen, Golemic (46’ Golemic); Faraoni, Molina (86’ Rohden), Zanellato, Barberis, Martella; Spinelli (46’ Stoian), Budimir. Allenatore: Massimo Oddo.

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Modolo, Andelkovic, Cernuto (67’ Marsura); Zampano, Falzerano, Schiavone, Pinato, Bruscagin; Di Mariano (84’ St. Clair), Citro (75’ Geijo). Allenatore: Walter Zenga.