Curiosità Inter, Paolo Bonolis: "Pereira è un calciatore mediocre. Si compri un cervello"

Paolo Bonolis è da sempre un accanito tifoso nerazzurro, come tutti sanno. Qualche mese fa, fecero scalpore le sue dichiarazioni sui rigori assegnati al Milan e su quelli negati all’Inter. Oggi, il conduttore romano torna a parlare della sua squadra del cuore, in vista dell’incontro con la Roma di sabato prossimo, con altrettante battute “ad hoc”, nel suo perfetto stile.

Riguardo alla partita di sabato dell’Inter contro la capolista Roma, afferma: “Sono due squadre che hanno le loro inaspettate ambizioni. Ci daranno dentro perché entrambe hanno scoperto la possibilità di essere due squadre importanti. Hanno un unico impegno il campionato e poi più avanti la coppa Italia. Sarà una partita combattuta: la Roma cercherà di mantenere il primato, l’Inter dovrà far bene per tentare di raggiungere al termine del campionato un posto in Champions“.

Alvaro Pereira

Della vicenda Thohir, riferendosi inoltre alle parole di Rosario Fiorello, (che qualche settimana fa ha espresso il suo parere negativo riguardo la cessione all’indonesiano) dice: Fiorello non è contento? Evidentemente non lo conosce. Moratti ha preteso delle clausole che tutelano l’Inter. Per l’indonesiano è una operazione commerciale, ma il calcio resta comunque una passione e quando si fa un investimento di denaro sul calcio non si può non tener conto della passione. Sono favorevole perché Moratti non l’avrebbe fatto se non fosse stato necessario, non solo per se stesso ma per l’Inter“.

Infine, fanno scalpore le dichiarazioni sul calciatore nerazzurro Alvaro Pereira, il quale viene definito così dal conduttore: “E’ un calciatore mediocre. Ha cento polmoni? Bene, se ne vendesse un po’ e si comprasse un cervello“.

Leggi anche –> Ultime Notizie, Thohir-Inter: le firme entro il week end

Leggi anche –> Stankovic si allena con il Chiasso. Che fine hanno fatto gli eroi del Triplete?

Leggi anche –> Fiorello: “Thohir non mi piace. Solo business”