De Jong, messaggio su Twitter: "Dobbiamo restare uniti e crederci"

Il periodo da incubo dei rossoneri non stenta a finire e, ai risultati che non arrivano, si aggiunge la lotta ai vertici che vede opposti Adriano Galliani e Barbara Berlusconi e che inclina ulteriormente la situazione. Nonostante ciò il campionato continua il suo regolare corso e, nella partita contro il Chievo domenica, il Milan dovrà cercare di mettersi in carreggiata per evitare che la “bomba esploda”. Guerra aperta dunque, e tra le vittime potrebbero esserci Massimiliano Allegri con il suo possibile esonero da una parte e parte della dirigenza con Ariedo Braida e Adriano Galliani dall’altra.

In tutto questo Nigel De Jong ha deciso di dire la sua su Twitter, lanciando un appello:Niente è più importante che stare dietro la squadra in un periodo difficile. Restare positivi e crederci… #ForzaMilan”.

Milan Esultanza (2)

Poche parole, ma ben chiare indirizzate ai tifosi e non solo. Una situazione del genere non fa bene né alla società, né ai tifosi, né all’ambiente in generale. Le battaglie si vincono insieme e, per far ciò, il Milan ha bisogno dell’aiuto di tutti e di mettere da parte, almeno temporaneamente, le incomprensioni.

Leggi anche-> Trapattoni: “Io al Milan? Fantacalcio”

Leggi anche-> Braida via dal Milan? Ecco il possibile sostituto…

Leggi anche-> Chievo-Milan: partita da dentro o fuori per Allegri