De Laurentiis non chiude a Ibrahimovic: “Più che una suggestione è un desiderio”

Non ha assolutamente chiuso ad un possibile arrivo di Zlatan Ibrahimovic il presidente del Napoli Aurelio De Laruentiis, intervistato nel corso del pranzo UEFA a Salisburgo.

Il patron azzurro tra le altre cose ha dichiarato a proposito dello svedese:

Ibrahimovic è un amico, l’ho conosciuto non da calciatore ma da persona normale a Los Angeles e abbiamo passato un paio di giorni insieme straordinari, successivamente l’ho invitato a cena con moglie e figli al seguito, tutti educatissimi e abbiamo trascorso una serata meravigliosa. Sul campo è qualcuno, dal vivo è un’altra persona.
Futuro a Napoli? Non è una suggestione, quanto piuttosto un desiderio ma dipende da lui e non da me. Ingaggio? Ogni cosa ha una sua logica. Se ne sta parlando da qualche mese…