De Rossi in Conferenza Stampa: "Lascio vincere Sirigu ai videogiochi"

Si respira profumo di festa in casa Azzurri. L’aria è quella giusta, il gruppo è solido e saldo, i ragazzi allenati da Mister Prandelli sono concentrati ma trovano anche il tempo per rilassarsi un pò, tra una sessione d’allenamento e l’altra. La parentesi più simpatica è quella che ha come protagnoisti Daniele De Rossi e Salvatore Sirigu, rispettivamente vice-capitano della Roma e portiere del Psg dei record.

I due calciatori hanno rivelato la loro passione per i videogiochi in conferenza stampa, spiegando che nel tempo libero un pò tutti gli elementi della rosa azzurra amano sfidarsi a colpi di joystick. “Giochiamo spesso ai videogiochi, è una maniera per passare il tempo e per divertirci insieme – spiega Sirigu, che poi aggiunge – nei giochi di guerra io e Thiago Motta siamo da medaglia d’oro, mentre in quelli di Basket De Rossi crede di essere forte ma non lo è“.

La replica del centrocampista giallorosso non si è fatta attendere. Intervistato 24 ore dopo, De Rossi ha replicato in maniera molto simpatica allo sfottò dell’amico/collega: “Sirigu è un ragazzo con un sacco di problemi mentali, ma noi gli diamo una mano, lo coinvolgiamo, cerchiamo di fargli vincere qualche partita a qualsiasi sport. Lo trattiamo come se fosse uno di noi, e lui è contento. Rivelargli la sua realtà prima di affrontare l’Inghilterra sarebbe stato troppo duro. Comunque gli mando un forte abbraccio, anche perchè adesso può tornare in Italia dato che non ci serve più” – conclude De Rossi facendo ovviamente riferimento al rientro tra i pali di capitan Gigi Buffon.

ECCO IL VIDEO DEGLI SFOTTO’ TRA SIRIGU E DE ROSSI

Leggi anche –> La dedica di Fiorello agli inglesi dopo Italia-Inghilterra (Video)

Leggi anche –> Rigore sbagliato da Baggio a USA ’94: ironia dei tifosi Brasiliani (Video)