Derby Inter-Milan: Probabili Formazioni (19 aprile 2015)

In un campionato piuttosto deludente, dove tutti gli obiettivi prefissati a settembre dalle due società sono ormai un miraggio da raggiungere, Inter e Milan hanno un’unica possibilità di dare un senso a questa stagione: vincere il derby. Sia rossoneri che nerazzurri hanno ormai poco da chiedere a questo campionato e solo un miracolo potrebbe farle rientrare clamorosamente in lotta per un posto in Europa. Vincere la stracittadina, dimostrando la propria superiorità nei confronti degli odiatissimi rivali rimane l’unica soddisfazione che i tifosi possono vantare in questa stagione disgraziata.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nell’Inter Mancini dovrebbe riconfermare il 4-3-1-2, nonostante la tentazione di ritornare al 4-2-3-1. In difesa sulla fascia destra, se non dovesse recuperare Santon, spazio a D’Ambrosio con Juan Jesus sul lato opposto e Vidic-Ranocchia coppia centrale.  A centrocampo pesano le assenze per squalifica di Brozovic e Guarin con il tecnico ex Man City che sembra intezionato a gettare nella mischia dal primo minuto Obi (a segno nel derby di andata). In avanti Shaqiri sarà in appoggio a Icardi e Palacio.

Nel Milan Inzaghi può contare sul recupero a pieno regime di Honda, mentre con ogni probabilità dovrà fare a meno di Destro dopo il colpo al ginocchio ricevuto nell’ultima giornata. A centrocampo dovrebbe partire dal primo minuto Poli, che affiancherà De Jong e Van Ginkel. In attacco Bonaventura torna nel tridente offensivo, Menez nel ruolo di falso nove, mentre sull’altra fascia destra è una lotta a tre tra Suso, Honda e Cerci.

Probabili Formazioni:

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Vidic, J. Jesus; Hernanes, Medel, Obi; Shaqiri; Icardi, Palacio. Riserve: Carrizo, Dimarco, Andreolli, Felipe, Nagatomo, Gnoukouri, Kovacic, Kuzmanovic, Podolski, Puscas, Camara. All.: Mancini

Milan (4-3-3): D. Lopez; Abate, Mexes, Paletta, Antonelli; Poli, De Jong, Van Ginkel; Suso, Menez, Bonaventura. Riserve: Abbiati, Donnarumma, Rami, Bonera, Alex, Bocchetti, Honda, Mastalli, De Sciglio, Zapata, Cerci, Pazzini. All.: Inzaghi

TUTTE LE NOTIZIE SU INTER-MILAN

Leggi anche: