Derby Milan-Inter, Beppe Bergomi: "Rossoneri più sereni di noi"

Il conto alla rovescia è ormai iniziato. Ora dopo ora sale sempre di più l’attesa per il derby della madonnina tra Milan e Inter, due squadre che arrivano a questo appuntamento in crisi di gioco e di risultati e che sono chiamate a vincere a tutti i costi se si vogliono evitare conseguenze poco piacevoli. In una lunga intervista rilasciata a Calcissimo.com, l’ex difensore e capitano dell’Inter Beppe Bergomi, oltre ha fare un resoconto generale sulla situazione complicata in casa Inter, ha anche detto la sua sul derby in programma domenica 23 novembre alle 20:45: “Il Milan mi sembra più sereno di noi perché la tifoseria crede e sostiene il progetto dell’allenatore e le idee della società. L’Inter invece attraversa un momento difficile, perché la tifoseria è spazientita e continua a chiedere la testa di Mazzarri e questo ovviamente influisce sulla tranquillità della squadra”.

Con queste dichiarazione Bergomi, da vero tifoso, lancia una gufata agli odiati rivali rossoneri affermando, anche se non esplicitamente, che arrivano a questo scontro diretto da favoriti. Infine, il commentatore tecnico di Sky conclude augurandosi che la sua squadra faccia una grande partita: “Fare un pronostico è molto difficile, le partite come i derby hanno sempre una storia a sé e non si sa mai come potrebbe andare a finire. Spero solo che l’Inter faccia una grande partita e porti a casa un risultato positivo”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-INTER

Leggi anche: