Destro al Milan: Mario Gomez libera l'attaccante della Roma

La trattativa che porterebbe Mattia Destro dalla Roma al Milan potrebbe concretizzarsi nei giorni a venire, è ormai solo una questione di tempo. Gli incontri tenuti da Galliani e Sabatini e la rottura tra Mario Gomez e la Fiorentina sembrano aver dato una spinta, in direzione Milano, a Destro: il club capitolino è pronto a cedere in prestito l’attaccante, che verrà rimpiazzato da Gomez, tuttavia prima di procedere occorrerà attendere che in casa Milan si risolva la questione legata a Giampaolo Pazzini. Solo nel caso in cui il giocatore ex Sampdoria decidesse di lasciare il Milan, tra le pretendenti c’è anche la Juventus, nella rosa rossonera ci sarebbe posto per Mattia Destro che dovrebbe ben gradire la nuova destinazione.

L’attaccante della Roma, infatti, si è detto stanco di essere considerato come seconda scelta o troppo giovane per il progetto giallorosso e ai microfoni di Undici non ha nascosto il proprio malumore: “La mia ambizione è essere sempre tra chi comincia le partite e non fare il sesto uomo come nel basket, anche se il paragone mi piace. A 23 anni un calciatore non può essere considerato giovane, a questo punto il fatto che i giovani cerchino fortuna all’estero dovrebbe lasciar pensare”. Destro è pronto a lasciare la Roma, l’approdo al Milan è ormai prossimo, ma non bisogna sottovalutare l’interesse della Fiorentina che è sempre dietro l’angolo.

Leggi anche: