Destro- Milan, c'è l'accordo: prestito con diritto di riscatto

Milan e Roma hanno finalmente trovato l’accordo per il passaggio in rossonero di Mattia Destro. La trattativa aveva subito un’accellerata nella pomeriggio di ieri quando, causa l’infortunio di El Shaarawy che lo terrà fuori dai campi di gioco per un be po, i dirigenti del club di via A. Rossi hanno deciso di compiere l’affondo decisivo per assicurarsi l’attaccante ex Siena. La formula si basa su un prestito oneroso fino a giugno a 1 milione di euro con diritto di riscatto fissato a 16 milioni. In questi minuti è in corso un incontro tra Adriano Galliani e l’agente del calciatore Claudio Vigorelli per definire gli ultimi dettagli, ma manca davvero poco alla chiusura dell’affare.

Non è servito più aspettare il “si” dello Shakhtar Doneskt per il trasferimento di Luiz Adriano alla Roma per chiudere la trattativa per Destro. I giallorossi hanno deciso di accettare l’offerta dei rossoneri a prescindere dall’esito della trattativa per il brasiliano, dando così priorità alla volontà dell’attaccante marchigiano. Il Milan ora potrà finalmente contare sul suo centravanti.

Leggi anche: