Dimissioni Galliani, Silvio Berlusconi atteso oggi a Milanello

All’indomani del vertice di Arcore tra Silvio Berlusconi e Adriano Galliani ancora nulla di ufficiale trapela dall’ambiente rossonero anche se il divorzio tra il Milan e l’Amministratore Delegato pare ormai cosa certa.

‘Poteva venire da me per un chiarimento senza alzare questa polemica e finire sui giornali – queste le parole di ieri sera del Patron rossonero che pare non aver accettato di buon grado le dimissioni di GallianiQuesta non è una bella immagine per il Milan’ – avrebbe proseguito poi.

Silvio Berlusconi avrebbe voluto congelare le dimissioni dell ormai ex Ad rossonero almeno fino ad aprile ma Galliani non ha voluto sentire ragioni ribadendo che non ci possano essere margini di collaborazione tra lui e Barbara Berlusconi, artefice della rivoluzione epocale in corso al Milan.

Berlusconi non ha ancora rilasciato dichiarazioni definitive dopo il vertice di ieri sera, di certo ad ora c’è soltanto la sua presenza di oggi a Milanello per un pranzo con la squadra prima della partenza per Catania.
In questa occasione Berlusconi dovrebbe dare alcune indicazioni rispetto all’esito dell’incontro di ieri e circa il futuro prossimo della dirigenza.

Siamo, dunque, alla resa dei conti di quella che potrebbe essere la fine di un’era per la storia del Milan, alla dipartita di un uomo simbolo della società che per anni ha avuto il merito di far sbarcare a Milanello campioni assoluti che hanno fatto la gloriosa storia rossonera, Ronaldinho, Ibrahimovic e Balotelli giusto per nominare i più recenti, e che si è reso artefice di un grande ritorno, quello di Ricardo Kakà, colui che ha preso per mano questo Milan allo sbaraglio.

Leggi anche ->  Paolo Maldini torna al Milan: Direttore dell’Area Tecnica

Leggi anche ->  Dirigenza Milan: Galliani si dimette