Dinamo Kiev-Guingamp, partita sospesa per scontri ultras

Scontri ultras hanno portato alla sospensione della gara tra Dinamo Kiev-Guingamp valida per il ritorno dei Sedicesimi di Europa League. I tifosi della squadra di casa, che all’81’ stava vincendo per 3-1 non si sa ancora per quale motivo hanno invaso il campo provocando una terribile scazzottata al centro del terreno di gioco. Questo atto di violenza ha spinto l’arbitro a interrompere la gara per un buon cinque minuti fino a quando le forze dell’ordine presenti a bordo campo non hanno provveduto a calmare gli animi.

Violenza che evidentemente pervade questa edizione dell’Europa League dopo tutto quello che è successo la settimana scorsa quando i tifosi olandesi del Feyenoord hanno invaso Roma e provocato numerosi danni alla Capitale italiana. Violenza che non vuole abbandonare il calcio tanto che per esempio il governo greco ha deciso di sospendere il massimo campionato nazionale dopo che il derby di Atene ha visto una serie notevole di atti violenti.

Leggi anche: