Dnipro-Inter 0-1, Vidic: "Siamo soddisfatti, ma dobbiamo migliorare"

Uno dei protagonisti della partita Dnipro-Inter è stato sicuramente Nemanja Vidic. Intervistato al termine del match, conclusosi per 1 rete a 0 in favore dei nerazzurri, il serbo ha commentato come, a suo modo di vedere, è andata la partita. Afferma, infatti, di essere comunque soddisfatto, anche se lui e i suoi compagni devono ancora migliorare. Il difensore nerazzurro ha ieri disputato una grande partita, nonostante la poca brillantezza del gioco nerazzurro, specialmente nella prima frazione di gioco.

“Siamo soddisfatti dei tre punti. Per noi era importante iniziare bene la fase a gironi. Penso che dovremmo essere soddisfatti del risultati anche se avremmo potuto giocare meglio. Ma nel complesso siamo felici.Non è stato facile. Non abbiamo avuto moltissime occasioni ma, come ho detto, per noi era importante fare i tre punti per sentirsi sicuri e lo abbiamo fatto. Mi auguro che nella prossima partita si possano migliorare alcuni punti nel gioco”.

Queste le parole di Nemanja Vidic al termine di Dnipro-Inter, che dimostrano quanta voglia ancora c’è di crescere e di non accontentarsi mai, nonostante la vittoria centrata. Un atteggiamento che fa capire quanto il calciatore sia spinto a fare ancora di più. Infine, il serbo si sofferma ad analizzare l’episodio dell’espulsione di Rotan: “Sì, ho visto l’episodio. Penso che il giocatore sia saltato alto e abbia colpito con una ginocchiata il nostro giocatore, l’arbitro lo ha visto e ha deciso per il secondo giallo”.

TUTTO SU DNIPRO-INTER

Leggi anche -> Dnipro-Inter 0-1, Guarin: “Felice per la fascia da capitano”

Leggi anche -> Dnipro-Inter 0-1, Mazzarri: “Vittoria importante, bella prestazione”