Emery non rinnova col Siviglia: è il nuovo allenatore del Milan?

Unai Emery non rinnova con il Siviglia, che ci sia dietro lo zampino del Milan? È presto per dirlo tuttavia questa decisione lascia ben sperare i rossoneri che, secondo le ultime indiscrezioni, hanno inserito l’allenatore nella lista dei pretendenti alla panchina del Milan che, al termine della stagione, verrà lasciata vuota da Pippo Inzaghi.

La società rossonera è alla ricerca infatti del nuovo allenatore e Emery, legato al Siviglia da un contratto che scadrà nel 2016, ha deciso di non rinnovare, almeno momentaneamente, con gli spagnoli per valutare tutte le possibili alternative e vedere se questa volta il Milan sia realmente deciso a portarlo in rossonero. Il club di via Rossi aveva infatti pensato al tecnico francese già nella scorsa stagione, tuttavia non si era mostrato deciso ed Emery aveva così deciso di prolungare sino al 2016 il suo contratto con il Siviglia.

La storia dunque sembra ripetersi, questa volta però Emery ha deciso di temporeggiare, complice anche la scelta della società spagnola di non rinforzare adeguatamente una squadra uscita vincitrice dall’Europa League, e il Milan, vista la deludente stagione e la situazione di crisi in cui versa la società criticata persino dai propri tifosi, potrebbe decidere di puntare senza titubanze sul francese che in fatto di esperienza e professionalità la sa lunga.

Leggi anche: