Empoli-Milan 2014-2015: Precedenti e Statistiche in Serie A

Non c’è tempo per piangersi addosso, la sconfitta subita ad opera della Juventus è già un lontano ricordo per il Milan che, in occasione del turno infrasettimanale valido per la quarta giornata di campionato, si troverà a dover affidare l’Empoli nell’anticipo di martedì 23 settembre. Sfogliando l’album della Serie A, i precedenti sembrano favorire il Milan. D’altra parte l’Empoli è una delle squadre appena tornate nella massima serie, quella rossonera è invece una delle colonne storiche di questo campionato.

Tornando ai precedenti tra Empoli e Milan si sono incontrate allo stadio Carlo Castellani della città toscana in nove occasioni nelle quali i rossoneri hanno raccolto 5 vittorie e 4 pareggi, la squadra di casa, invece, non ha mai vinto contro il Milan. Nel corso di questi precedenti, inoltre, l’Empoli non è riuscito a segnare al Diavolo più di un gol a partita. Tenendo conto delle ultime tre partite disputate in Serie A, il Milan ne ha vinte due su tre: nella stagione 2005-2006 la partita finì sull’1-3, marcatori furono, in ordine di segnatura, Vannucchi, Gilardino, autore di una doppietta, e Vieri; nella stagione 2006-2007 il match si concluse a reti inviolate. L’ultimo precedente risale al campionato 2007-2008, Empoli-Milan finì 1-3 e ad andare a segno furono Busce, Pato, Ambrosini e Kakà.

Considerando i numeri dell’attuale stagione, il Milan è senza alcun dubbio la squadra favorita. I rossoneri hanno accumulato nel corso delle tre giornate di campionato due vittorie e una sconfitta per un totale di sei punti in classifica, uno solo il punto conquistato dall’Empoli nel corso di questo campionato.

Leggi anche: