Esonero Inzaghi, Montolivo: "Spero resti al Milan"

Sono ore delicatissime quelle che si stanno vivendo in casa Milan sia sul fronte della trattativa tra Berlusconi e il Thailandese Bee Taechaubol per la cessione delle quote del club sia soprattutto per il futuro di Pippo Inzaghi sulla panchina rossonera che dopo gli ultimi risultati piuttosto deludenti è seriamente a rischio. Intercettato dai microfoni della Gazzetta dello Sport in un ristorante di Milano, Riccardo Montolivo ha sottolineato ancora una volta come lui e tutta la squadra si augurano che il Mister piacentino resti sulla panchina del Diavolo il più a lungo possibile: “Spero che Inzaghi rimanga sulla panchina del Milan. Lo vuole tutta la squadra”.

Nonostante stia raccogliendo le critiche da ogni fronte, soprattutto dai tifosi, e dopo le continue prestazione sottotono della squadra,  l’ex bandiera del Milan può quanto meno contare ancora sul supporto dei suoi giocatori che credono fermamente nelle sue capacità e nel suo modo di allenarli così come dichiarato da Montolivo. Berlusconi sembra aver rinnovato a Inzaghi la fiducia, ma sarà decisiva la prossima sfida contro la Fiorentina. Se contro i viola dovesse arrivare un altro risultato negativo, neanche il supporto e il benestare dei suoi uomini servirà ad evitargli l’esonero.

Leggi anche: