Ex calciatori Inter: Recoba annuncia il ritiro (Video)

Per Massimo Moratti è un periodo un po’ particolare: prima la decisione di cedere il 70% della società all’indonesiano Thohir, ora questa news che gli procurerà un po’ di malinconia: il ritiro annunciato dal suo ex pupillo in maglia nerazzurra, Alvaro Recoba.

Arrivato in Italia nella stagione 1997/1998 dal Nacional de Montevideo stupisce tutti realizzando nella partita del suo esordio a San Siro contro il Brescia una doppietta fantastica. Pare essere esploso un grande campione da affiancare a Ronaldo, colpo di quel calciomercato, ed invece la mancanza di continuità sarà il problema del Chino, che comunque quell’anno riesce a conquistare la Coppa Uefa. Nel Gennaio della stagione successiva viene spedito a Venezia per farsi le ossa e crescere un po’, il talento dell’Uruguay non delude e trascina la squadra ad una comoda salvezza grazie a 11 reti in 19 partite disputate.

Poi 8 stagioni a Milano dove alterna buone prestazioni a partite completamente disastrose, tra cui l’indimenticabile errore dal dischetto nel preliminare di Champions League contro gli svedesi dell’Helsinborgs: con l’Inter riesce a conquistare 2 Scudetti, 2 Supercoppe Italiane e 2 Coppe Italia. Nel 2007 passa dopo 10 anni dal suo debutto in Serie A al Torino, dove realizzerà una sola rete in campionato in 22 partite giocate, prima di andare via dall’Italia per tentare fortuna in Grecia prima e tornare in Uruguay poi, vestendo le maglie di Danubio e ancora una volta del Nacional.

ECCO IL VIDEO CON LE PRODEZZE DI RECOBA CON LA MAGLIA DELL’INTER: 

Ha continuato a regalare lampi di alta classe, sempre accompagnato però a momenti di pausa, forse troppo lunghi che non gli hanno permesso di esplodere perché comunque il talento c’era, era la continuità che mancava. “Vorrei che le persone si ricordassero di me come calciatore, per come giocavo. Non per tutti gli infortuni con i quali sto chiudendo la carriera. Voglio stare bene in questi sei mesi, per me saranno sicuramente gli ultimi da calciatore. Voglio dare il massimo. Restare fuori mi rende triste, però voglio godermi questi ultimi mesi di carriera”: queste le parole con cui il giocatore ha annunciato il suo ritiro ai media. Se Moratti rimarrà con qualche ruolo nella società ancora non lo sappiamo, ma se questo succederà chissà che il Chino non possa tornare a Milano…

Leggi anche–> Jonathan, che eurogol!!! (VIDEO)

Leggi anche–> Guarin, Video polemica con i tifosi dopo il cambio