Ex Inter, compleanno Sandro Mazzola: il Baffo compie 71 anni

Oggi, venerdì 8 Novembre, è un giorno particolare per uno dei più grandi tifosi dell’Inter, nonché pezzo di storia del club nerazzurro. 71 anni fa, infatti, nasceva il grande Sandro Mazzola, indimenticabile bomber che ha segnato per sempre la storia del calcio italiano. Un binomio con l’Inter mai messo in discussione, un amore eterno, una vita, seppur calcistica, dove ha collezionato 565 presenze e 158 reti che lo hanno fatto entrare di diritto nella classifica dei più forti giocatori di sempre.

Figlio del sempre rimpianto Valentino Mazzola, calciatore del Grande Torino, scomparso nella strage di Superga, venne scoperto da Giuseppe Meazza che gli segnò praticamente la carriera. Il suo esordio nella massima serie fu nel Giugno del 1961 contro la Juventus quando l’allora Presidente Angelo Moratti, fece scendere in campo per protesta la squadra Primavera che perse 9-1, con gol dello stesso Mazzola su calcio di rigore.

Sandro Mazzola Inter

Ha collezionato poi, nel corso di tutta la carriera, trofei su trofei: 4 scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali ed un titolo di Campione Europeo con la maglia della Nazionale italiana. Auguri al “Baffo”, una delle più grande leggende che il calcio italiano ricordi.

Leggi anche –> Inter: Thohir pensa al nuovo stadio

Leggi anche –> Moratti: “Non ho mai pensato di voler essere presidente a vita”