Ex Milan, Cassano : "I Mondiali? Non credo Prandelli pensi a me"

Antonio Cassano sembra stia tornando ai suoi livelli, con giocate importanti mostrate nell’ultima gara di campionato contro il Sassuolo oltre ad una buona condizione fisica che non fa altro che far bene al Parma, sua attuale formazione.

L’ex attaccante rossonero potrebbe puntare al Mondiale viste le sue doti tecniche e il suo passato importante, ma la convocazione al momento resta molto difficile, considerando che Cesare Prandelli in attacco ha molte alternative anche più giovani del talento barese che ha superato i 30 anni e che nelle ultime due stagioni ha fatto qualche passo indietro rispetto al suo passato rossonero.

Cassano Nazionale

L’attaccante barese ai microfoni della trasmissione “Tiki Taka” in onda su Italia1 parla apertamente circa le possibilità di giocare i prossimi Mondiali: “Andare in Brasile? Un’ipotesi molto interessante per le vacanze ma andarci per altri motivi sinceramente la vedo molto difficile”. Inoltre non manca una stoccata al c.t. Prandelli: “In questo anno e mezzo in cui non mi ha convocato ha chiamato in Nazionale tanti elementi eccetto me, ci sarà qualche motivo che non conosco e né capisco. Di certo non starò qui a piangere” conclude l’attaccante di Bari che dunque vede utopistica la sua convocazione al momento.

Leggi anche -> Caen-Milan 3-0: video gol e highlights del match (Video)

Leggi anche -> Primavera Milan, Inzaghi: ” Fiero dei miei ragazzi”

Leggi anche -> Milan, un giovane difensore via in prestito?