Ex Milan: problemi per Boateng. I tifosi: "Paziente da 10 milioni di euro"

Periodo poco fortunato quello di Kevin Prince Boateng che, dopo aver lasciato i colori rossoneri per tornare nella sua Germania vestendo la maglia dello Shalke 04, si è dovuto fermare per via di un problema al ginocchio sinistro. Un altro stop per l’ex Milan che a settembre, per via di un infortunio subito in allenamento, aveva dovuto rinunciare all’ultima partita del girone tra Ghana e Zambia valido per la qualificazione.

Quest’avvio un po’ sottotono e sotto ogni aspettativa, ha scatenato i tifosi del club tedesco che hanno etichettato il giocatore classe 1987 come “il paziente da 10 milioni di euro”. Soprannome che sembra più una protesta nei confronti dei dirigenti dello Shalke che hanno speso 12 milioni di euro per assicurarsi un calciatore che, almeno negli ultimi tempi, si è rivelato ai loro occhi poco più che un “rottame”. Dello stesso parere anche il quotidiano tedesco “Bild” che scrive: “Hanno comprato un giocatore rotto?”

Intanto per via di questo infortunio Boateng dovrà saltare la partita dei play off tra Ghana ed Egitto che rappresenta l’ultima porta d’accesso ai Mondiali 2014 in Brasile.

Leggi anche-> El Shaarawy gioca a Fifa 2014 con Herbert Ballerina (Video)

Leggi anche-> Milan: Chi è Rami? (Video)

Leggi anche> Mercato Milan: Kakà verso il Galaxy?