Fallimento Bari, Angelozzi: “Chi si aggiudica la società all’asta fa un affare”

Chi si aggiudica il Bari fa un affare“. A parlare è il direttore sportivo della società calcistica pugliese Guido Angelozzi che all’indomani della consegna dei libri contabili in Tribunale e quindi della ormai sicura asta che metterà in vendita il glorioso club biancorosso è stato chiaro: “E’ un tesoretto perché verrà preso risanato e senza alcun debito e spendere 10milioni per acquistarlo è davvero un affare“.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


La caduta dei Matarrese che per numerosi anni sono stati i padri-padroni del Bari ha lasciato interdetto lo stesso direttore sportivo: “Non avrei mai pensato che i Matarrese avrebbero gettato la spugna. E’ stato un vero e proprio colpo al cuore. Ma purtroppo è andata così. Ora voglio solo rimanere concentrato sull’obiettivo della salvezza che permetterà al Bari di rimanere in Serie B. Poi ognuno per la sua strada, sono stanco”. Inoltre Angelozzi ha anche sottolineato che con una nuova proprietà di sicuro non avrà alcun futuro nella società pugliese.

Leggi anche — > Serie B, il Bari è fallito: domani la consegna dei libri contabili in Tribunale

Leggi anche — > Serie B, Bari il futuro societario è ancora incerto