Federica Nargi: "Pronta a seguire Matri anche in Brasile"

Federica Nargi, ex velina di Striscia la Notizia e attuale fidanzata dell’attaccante del Milan Alessandro Matri, impegnata in questi giorni al teatro Brancaccio di Roma dove recita nella commedia “Lui e Lei” al fianco di Gabriele Cirilli e Roberta Giarrusso, tra una pausa e l’altra ha rilasciato un’intervista dove parla, oltre che della nuova esperienza teatrale, anche della storia d’amore con Matri.

Storia che dura da circa cinque anni, che prosegue a gonfie vele e che, in futuro, verrà coronata dal matrimonio a cui Federica pensa ma che, comunque, non è imminente:C’è nei miei piani futuri, visto che stiamo insieme da molto tempo, però ora pensiamo a divertirci, siamo ancora giovani”. Cinque anni sono molti per una coppia giovane come loro, soprattutto se si considera il loro lavoro che li porta ad essere il più delle volte distanti. Ma i due hanno trovato un equilibrio, basando la loro storia su: “Tanta fiducia reciproca e tanto rispetto. Fra i due sono io la più gelosa- rivela Federica- fosse per lui non si litigherebbe mai. Lui si fida ciecamente di me e fa bene”.

matri

Tanti i pregi di Matri pochi i difetti: “Trovargli cose negative è difficile, forse è disordinato. Le qualità invece si sprecano: la migliore è l’umiltà”. Per quel che riguarda la vita di coppia e i divertimenti: “Siamo pantofolai, ci concediamo qualche volta un cinema ma poco altro. Durante l’anno Alessandro non esce mai, al massimo sono io che esco con le mie amiche. In vacanza possiamo strafare e ci divertiamo di più”.

I diversi impegni del giocatore rossonero lo portano spesso lontano dalla sua Federica e, proprio a causa del Milan, Matri non è potuto andare a vederla in teatro: “Per i suoi impegni con il Milan, non so se potrà assistere allo spettacolo. Io invece, quando sono a Milano, vado sempre a San Siro. Mi piace supportarlo e vedere le partite”. Nessun problema tra i due e, in caso di una convocazione per i Mondiali, l’ex velina non ha dubbi: “Lo seguirei in Brasile, ovviamente”.

Leggi anche-> Milan, numero incredibile di Kakà in allenamento (Video)

Leggi anche-> Olanda-Giappone 2-2: gran gol di Honda (Video)

Leggi anche-> L. Pausini: “Vorrei un Milan con più italiani e Ancelotti in panchina”