Fernando Torres al Milan, Mourinho: "Avrei preferito andasse all'Inter"

Josè Mourinho è uno di quei pochi personaggi del mondo del calcio che parla apertamente, senza nascondersi dietro troppo giri di parole. Anche questa volta le dichiarazioni dell’ex allenatore dell’Inter non sono passate inosservate. L’occasione è il Forum degli allenatori organizzato dall’Uefa, dove era presente anche il portoghese. Interpellato sul trasferimento di Fernando Torres al Milan, questa è stata la risposta: “Avrei preferito che andasse all’Inter”.

Per la precisione, alla domanda sullo spagnolo che fino a qualche giorno fa era un suo giocatore, Mourinho ha esordito così: “Di Fernando devo dire, con tutto il rispetto che porto per tutti i miei ex giocatori, che come professionista e come persona non si discute. E’ un ragazzo e un professionista eccezionale”. “Credo però”- prosegue– “che ora avesse bisogno di cambiare“.

Mourinho ha sempre dichiarato di essere rimasto un tifoso nerazzurro, e anche questa volta non è da meno: “Io sono tifoso dell’Inter e avrei preferito vederlo con la maglia nerazzurra“. “Però” – prosegue – “ho grande rispetto per le persone che lavorano al Milan e per l’affetto che abbiamo per Fernando spero che faccia molto bene in rossonero“. Infine, un augurio anche alla nazionale di Conte: “Io sono stato felicissimo in Italia, i sentimenti non si dimenticano. Sono sempre stato con gli azzurri, prima con Prandelli e adesso con Antonio, a cui auguro il meglio”.

Leggi anche–> Mourinho rifiuta panchina del Brasile. L’ex Inter: “Forse nel 2018”