Feyenoord-Roma, partita sospesa per lancio di oggetti all’arbitro

Feyenoord-Roma è stata sospesa al 55° minuto del secondo tempo. L’arbitro Turpin ha deciso di sospendere il match a seguito del comportamento oltre le regole dei tifosi del Feyenoord che, dopo aver lanciato una banana ai danni di Gervinho nel primo tempo, nel corso del secondo tempo hanno lanciato diversi oggetti in direzione dell’arbitro, reo di aver espulso per fallo di gioco Te Vrede.

La partita sarà sospesa per dieci minuti, non si tratta dunque di una sospensione definitiva. L’arbitro infatti non ha effettuato il triplice fischio, ma semplicemente ha deciso di fermare il gioco perché il comportamento dei tifosi del Feyenoord e il lancio di oggetti in campo hanno reso impossibile il proseguo di Feyenoord-Roma. Lo speaker ha dato l’annuncio ai tifosi della decisione di riprendere il match dopo dieci minuti di sospensione e ha invitato i presenti a rispettare le squadre ed evitare altri comportamenti scorretti.

Nel caso in cui, una volta ripresa Feyenoord-Roma, il lancio di oggetti dovesse continuare, l’arbitro sospenderà definitivamente il match.

Leggi anche: