Filippo Inzaghi su Facebook a Kakà: "Tu chiamale se vuoi… emozioni"

L’arrivo di Kakà è stato, per il Milan e i milanisti, un evolversi di emozioni che difficilmente avranno termine. Dalle parole di Adriano Galliani, che riprende una canzone di Antonello Venditti, “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, al coro insistente a Milanello, nella giornata della presentazione ufficiale, da parte dei tifosi rossoneri “Siam venuti fin qua per vedere Kakà”, fino alle parole di Filippo Inzaghi.

L’allenatore della Primavera del Milan, dopo aver salutato, nei giorni scorsi, su Facebook il ritorno dell’ex compagno di mille avventure in rossonero, nonché amico, con un semplice “Bentornato Ricky”, ha poi espresso tutta la sua felicità nel rivederlo a Milanello postando, sempre su Facebook, una foto dei due abbracciati con su scritto, citando una canzone di Lucio Battisti,  “Tu chiamale se vuoi … EMOZIONI… Io e Kakà”.

Kakà

I due insieme sono stati protagonisti di tante vittorie e ricordi indelebili: lo Scudetto 2004, la Champions League nel 2007, il Mondiale per Club, sempre nel 2007. Chissà se, anche senza il suo compagno d’avventura, Kakà riuscirà a regalare ai tifosi altrettante gioie e vittorie.

Leggi anche-> Kakà torna al Milan, ma che fine ha fatto Digao?

Leggi anche-> Traorè lascia il Milan

Leggi anche-> Date e orari delle partite del Milan fino alla sosta natalizia