Finale Coppa Italia 2015-16 anticipata al 15 Maggio?

Ieri, nonostante una prestazione non esaltante, il Milan ha ipotecato l’accesso alla finale di Coppa Italia, finale che negli ultimi tempi è stata al centro di polemiche per la sua vicinanza all’inizio del ritiro della Nazionale in vista degli Europei.

Nel Consiglio Federale da poco conclusosi il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha proposto di spostare l’evento dal 21 maggio al 15 maggio in modo tale da permettere agli azzurri presenti tra le fila delle due compagini impegnate di avere una settimana di riposo prima dell’inizio dell’avventura europea.

L’ipotesi non è stata scartata per principio, ma bisognerà attendere di conoscere quali saranno le due finaliste per scoprire la sua reale fattibilità: infatti, sarà necessario un parere positivo da parte di entrambe le società coinvolte e ciò non sarà scontato se, come prevedibile, bisognerà lottare fino alle ultime giornate per scoprire la conformazione definitiva dei vertici della classifica.

Io non so chi vincerà e chi perderà ma anticipare la finale credo possa essere d’aiuto al commissario tecnico. I rappresentanti della Lega hanno assicurato che, in funzione dei risultati (delle due semifinali, ndr), le finaliste valuteranno la proposta e la possibilità di un’apertura per anticipare la finale. I tempi? Tutto dipenderà da quali saranno le finaliste“, con queste parole il numero uno della Figc ha giustificato la sua richiesta.

Leggi anche: