Fiorentina-Esbjerg: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Quella di stasera sarà una partita tutto sommato facile per i viola. Fiorentina-Esbjerg è una sfida già decisa dopo la gara d’andata. La squadra di Vincenzo Montella ha vinto per 3-1 in Danimarca, ipotecando il passaggio del turno e rendendo quest’incontro di ritorno soltanto una formalità. Guai però a dirlo al tecnico dei toscani, che non vuole cali di concentrazione. Dopo il pareggio di Parma, giusto nonostante le polemiche sull’arbitraggio, Montella farà giocare i due squalificati per il prossimo turno di campionato Modibo Diakitè e Borja Valero. Turn-over in attacco, con il tridente formato da Ryder Matos, Josip Ilicic e Mario Gomez.

Il tedesco ha da poco recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto fermo per vari mesi e deve ritrovare i novanta minuti e soprattutto il gol. Stasera potrebbe essere l’occasione giusta.

I danesi dell’Esbjerg sono ormai rassegnati all’eliminazione, ma il tecnico Frederiksen si è detto soddisfatto dell’esperienza europea che ha fatto crescere sia dal punto di vista tecnico che mentale la sua squadra. Stasera al Franchi ci proveranno comunque, anche se con un po’ di turnover. 4-4-2 per l’Esbjerg con Dubravka tra i pali, Ankersen, Jakobsen, Hansen e Knudsen a comporre il pacchetto arretrato, l’altro Ankersen, Andersen, Lekven e Nielsen in mediana e la coppia d’attacco formata da Van Buren e Pusic, autore del gol all’andata.

Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Fiorentina (4-3-3): Neto, Diakitè, Compper, Savic, Pasqual, Ambrosini, Pizarro, Borja Valero, Matos, Ilicic, Mario Gomez. All: Montella.

Esbjerg (4-4-2): Dubravka, P. Ankersen, Jakobsen, Hansen, Knudsen, J. Ankersen, Andersen, Lekven, Nielsen, Van Buren, Pusic. All: Frederiksen.

La gara sarà trasmessa in diretta tv sia su Sky che su Mediaset Premium.

Leggi anche –> Ludogorets-Lazio, le probabili formazioni

Leggi anche –> Trabzonspor-Juve, i convocati di Conte