Fiorentina-Inter, Montella: "Nerazzurri in crisi? Non mi fido"

Tradizionale conferenza stampa pre Fiorentina-Inter anche per Vincenzo Montella. Il tecnico viola non vuole cali di concentrazione da parte dei suoi, magari condizionati dalle ultime balbettanti uscite dei nerazzurri: “Inter in crisi? Non mi fido perché i nerazzurri sono una squadra di primo livello così come l’allenatore, che sa trarre il meglio dai suoi giocatori. La vittoria di Zeman non mi sorprende ma l’Inter avrà tanta voglia di rivalsa… speriamo la faccia vedere dopo la sosta”.

Sarà un match delicato per entrambe le squadre. L’Inter vuole vincere per riconquistare i suoi tifosi ma la Fiorentina non intende mollare il treno del terzo posto“E’ una diretta concorrente, come il Milan, il Napoli e la Lazio. Ci auguriamo che possa essere uno scontro diretto fino alla fine, sulla carta ce la giochiamo”. Il tecnico partenopeo passa poi ad analizzare il momento di forma della sua squadra: “I ragazzi stanno bene. Una vittoria può dare energia e nuovo entusiasmo”.

Montella sembra voler fare un po’ di pretattica in vista di Fiorentina-Inter: Cuadrado non si è praticamente mai allenato in questa settimana. Vedrò nelle prossime ore come sta e se sarà il caso di convocarlo. Abbiamo comunque Babacar e Bernardeschi, che possono anche giocare insieme: Khouma però deve pensare di più al gol, cosa che riesce bene a Federico che è più completo nonostante nasca come esterno. Mati Fernandez ci sarà. In lista UEFA manca per motivazioni molteplici ma il suo rendimento non mi sorprende, lo conosco bene”. L’ultima battuta è per Mazzarri, col quale non corre buon sangue: “Non ci siamo sentiti, ho cambiato numero…”

TUTTO SU FIORENTINA-INTER

Leggi anche–> Fiorentina-Inter, Mazzarri: “I viola squadra molto ostica”

Leggi anche–> Fiorentina-Inter, l’analisi tattica del match

Leggi anche–> Fiorentina-Inter: i nerazzurri alla ricerca del riscatto