Fiorentina-Juve 0-1, Asamoah: "Alzando gli esterni è cambiata la partita"

Kwadwo Asamoah spiega il suo duello con Juan Cuadrado: «Lui difendeva molto rispetto al solito. Nel primo tempo abbiamo parlato con Conte e abbiamo deciso di avanzare il baricentro. Meglio così».

Nel primo tempo la preoccupazione maggiore è stata quella di coprire, tamponando la foga agonistica viola. «Sia io che Isla eravamo bassi, noi di solito giochiamo diversamente cercando gli attaccanti. Nella ripresa è cambiata la musica. Quando noi esterni giochiamo così, succede qualcosa e gli attaccanti possono ricevere più palloni».

Leggi anche–>Sorteggi Europa League, diretta live
Leggi anche–>Europa League, gli accoppiamenti