Fiorentina-Juve, Chiellini ci crede: “Il discorso qualificazione è ancora aperto!”

Giorgio Chiellini, perno indispensabile nella difesa della Juve di Antonio Conte, intervistato ai microfoni di Filo Diretto di JTV, torna sulla partita pareggiata ieri sera allo Juventus Stadium con la Fiorentina, da vero leader sprona i compagni e indica la strada giusta da seguire per poter qualificarsi ai quarti di Europa League: “La qualificazione è aperta. Siamo stati sfortunati a subire il gol e bravi loro a segnare. Prima abbiamo il Genoa dove dobbiamo vincere per mantenere il vantaggio sulla Roma e poi contro la Fiorentina sarà tosta e speciale per tutti”.

Sul ruolo che preferisce: “Sono cresciuto come centrale in una difesa a tre quindi ora sono tornato all’antico. Ci sono piccole differenze se giochi centrale o esterno ma in realtà conta solo lavorare e ti adatti immediatamente”. Le critiche ricevute dopo il pareggio con l’ex Florentia: “Siamo abituati a concentrarci solo sulla prossima partita. Della Fiorentina ci occuperemo dopo la sfida contro il Genoa”.

Per quanto riguarda la scelta tra il Mondiale e l‘Europa league, il Gorilla Bianconero non ha dubbi: “Voglio vincere tutto. L’importante è vincere qualcosa perché non è così scontato. Il Mondiale però è qualcosa di unico e che va oltre i colori. Mi accontenterei di vincere qualsiasi cosa”. Alla Juve non resta che intraprendere la strada illustrata dal Chiello per passare il turno in Europa League, Florentia Permettendo!

Leggi anche –> Fiorentina-Juventus, i tifosi disertano la trasferta: “biglietti troppo cari”

Leggi anche –> Juve, Comunicato dei Drughi: “Signora Scirea, si tolga il cognome di suo marito”