Fiorentina-Milan 2-1: Video con la Sintesi di Mediaset Premium

Ci sono ben poche parole per descrivere la partita Fiorentina-Milan 2-1, una gara sottotono da entrambe le squadre, come ben si può notare dalla video sintesi di Mediaset Premium. Formazioni rivoluzionate da entrambe le parti, per vari infortuni e squalifiche, la Fiorentina scende in campo con 90 minuti più del Milan sulle gambe, arrivando dalla partita di Europa league.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


La squadra viola appare subito in difficoltà e stanca, il Milan continua a sfondare sulla fascia sinistra dove Micah Richards non riesce a contenere un Menez irriconoscibile, in senso negativo. I rossoneri attaccano per ben 30 minuti, conquistando svariati calci d’angolo ma senza riuscire a concretizzare. La Fiorentina va vicinissima al goal su un calcio di punizione di Ilicic, quasi trasformato da Basanta che colpisce la traversa e a impensierire il Milan con i calci piazzati. I giocatori rossoneri iniziano a sentire la pressione, di fatti Van Ginkel, Mexes e Menez vengono ammoniti; la partita chiude i primi 45 minuti sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo si apre con due sostituzioni viola, entrano Joaquin e Badelj al posto di Micah Richards e Aquilani. La Fiorentina inizia con un vero e proprio arrembaggio, ma nel suo momento migliore subisce goal al 56′, un tiro svirgolato di Bonaventura si trasforma in un assist per Destro, che reattivamente infila in porta il pallone; 0-1 Milan. La squadra di Inzaghi gestisce la partita, non sembra neanche in difficoltà, intanto la gara viene interrotta per un infortunio occorso al direttore di gara. Negli ultimi 10 minuti di partita, entrano Babacar e Cerci ed è proprio in questo frangente di gara che su cross di Joaquin la Fiorentina va in rete grazie a un colpo di testa di Rodriguez.

Da questo momento c’è solo la viola in campo, che continua a sfondare la difesa rossonera che cede di schianto negli ultimi minuti e subisce il goal del neo-entrato Joaquin che ribalta il risultato con un colpo di testa. Inzaghi prova il tutto per tutto, entrano Bonera e Pazzini al posto di Abate ed Essien, ma è tutto inutile, dopo dieci anni la Fiorentina vince 2-1 in casa contro il Milan.

Leggi anche: