Fiorentina-Milan: i viola ci credono, vincere per la Champions League

Firenze si appresta a vivere un match vibrante e carico di emozioni, infatti questa sera sarà la volta del Milan. I Rossoneri, in piena crisi di risultati, faranno di tutto per tornare alla vittoria e lo scontro con i Viola sembra l’occasione migliore per tornare a farlo. La squadra toscana d’altro canto si affiderà alla voglia di riscatto degli ex della partita (Matri, Aquilani e Ambrosini) per portare a casa i 3 punti e proseguire la rincorsa alle zone nobili della classifica.

La Fiorentina arriva all’incontro odierno con un discreto numero di infortunati (Gomez e Pizarro su tutti, ma anche Compper e Vargas non saranno della sfida) per questo motivo Montella è stato costretto ad inserire tra i convocati due Primavera: Fazzi e Venuti. Non sarà una vera e propria emergenza ma l’assenza del cileno e del tedesco sarà sicuramente un fattore contro i rossoneri. Questo match arriva in un momento in cui i viola sono abbastanza in forma, la buona prestazione con la Juve e soprattutto l’ottima vittoria in casa del Napoli evidenziano l’ottimo stato di salute della compagine fiorentina.

La probabile formazione che vedremo stasera sarà: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Ambrosini, Aquilani, Borja Valero, Cuadrado, Matri, Ilicic; Mati Fernandez probabilmente verrà inserito nella seconda parte di gara. Non ci sono squalificati, mentre i diffidati sono Pasqual, Aquilani, Savic, Rodriguez, Matri e Compper.

Leggi anche: