Fiorentina-Milan 0-2 (Mexes, Balotelli): Risultato Finale

La gara tra Fiorentina e Milan si preannuncia ricca di contenuti e soprattutto di emozioni anche considerando lo stato d’animo contrapposto per le due formazioni: se i viola sono euforici dopo la bella vittoria al San Paolo di Napoli e puntano con decisione a quel terzo posto sottrattogli l’anno scorso proprio dai rossoneri, la squadra di Seedorf cerca una vittoria che manca da troppo tempo.

Crisi totale per un Milan che arriva anche abbastanza incerottato all’impegno di campionato contro i viola: assente sicuro Poli, salteranno la Fiorentina anche Montolivo e De Sciglio out per infortunio. Si prevedono tante emozioni, anche sugli spalti, dove i numerosissimi e calorosi tifosi viola sono pronti a creare un clima letteralmente infernale per i calciatori del Milan, chiamati allo stesso tempo a vincere per non mandare nello sconforto completo i tifosi rossoneri, già in fase di contestazione.

Seguite in diretta con Calciomercato-Milan.it la gara dell’Artemio Franchi tra Fiorentina e Milan.

TUTTO SU FIORENTINA-MILAN

FORMAZIONI UFFICIALI:

Fiorentina: Neto, Tomovic, Savic, Gonzalo, Pasqual, Ambrosini, Borja Valero, Matias Fernandez, Cuadrado, Matri, Joaquin. A disp.: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Diakite, Bakic, Wolski, Aquilani, Ilicic, Matos, Venuti, Fazzi. All.: Montella

Milan: Abbiati, Bonera, Mexes, Rami, Constant; De Jong, Muntari;  Kakà, Honda, Taraabt; Balotelli. A disp.: Amelia, Gabriel, Robinho, Pazzini, Saponara, Birsa, Essien, Zapata, Cristante, Silvestre, Emanuelson, Zaccardo. All.: Seedorf

INIZIA LA GARA!

2′ – Inizio aggressivo della Fiorentina che prova a chiudere i rossoneri. Subito cross verso Matri che però viene anticipato dai difensori centrali rossoneri.

8′ – che occasione per Matri! Un gol divorato da parte dell’ex attaccante rossonero che per poco non porta in vantaggio i viola.

11′ – Punizione calciata malissimo da Honda che non finalizza uno schema tentato. Sull’azione successiva punizione per la Fiorentina, ma nessun pericolo per Abbiati. Tanti falli in questa prima parte di gara.

15′ – Che bel lancio di Gonzalo per Borja il quale per pochissimo non arriva su un pallone che lo avrebbe portato avanti ad Abbiati che però blocca la palla.

16′ – AMMONIZIONE per Balotelli! Supermario finisce sul taccuino di Orsato per proteste.

17′ – Prima SOSTITUZIONE PER LA FIORENTINA: esce Pasqual infortunato, entra al suo posto l’ex Boca, Facundo Roncaglia.

19′ – AMMONIZIONE nei viola: Ambrosini stende da dietro Taarabt.

20′ – Erroraccio di Rami che regala palla al limite dell’are alla Fiorentina che però non sfrutta l’occasione con Ambrosini che sbaglia completamente il cross. Su capovolgimento di fronte è Kakà a sfondare ma Cuadrado lo blocca sulla sinistra regalando una buona punizione ai rossoneri.

22′ – GOOOOOL MILAN! E’ Mexes a portare in vantaggio i rossoneri con un colpo di testa preciso su cui nulla può Neto. Il francese riceve dopo una ribattuta del portiere brasiliano sulla botta su punizione di Mario Balotelli che stasera sembra in serata. Festa nel settore ospiti.

24′ – Subito la risposta della Fiorentina! Cuadrado si inserisce in area ma la difesa rossonera lo anticipa prodigiosamente.

28′ – La Fiorentina è in bambola e lo dimostra la gara di Borja Valero: malissimo lo spagnolo che ha già ciccato clamorosamente due lanci per i compagni.

33′ – Ancora un clamoroso errore di Borja Valero che batte subito una punizione interessante che però coglie impreparato Joaquin: l’ex Valencia si arrabbia col compagno che spreca l’ottima chance.

34′ – Aggressiva la Fiorentina che prova a creare pericoli sui calci d’angolo: già sei tiri dalla bandierina per i viola che per poco non trovano la rete con Savic, sul proseguimento d’azione prova a farsi vedere anche l’ex Ambrosini che però è pressato alla grande da De Jong.

36′ – Taarabt ci prova ma Neto dice no e manda in angolo! Tiro a giro da fuori del marocchino che però non batte il brasiliano il quale manda alta sulla traversa la sfera.

40′ – Seconda AMMONIZIONE per il Milan: è De Jong a finire sul taccuino di Orsato per fallo su Borja.

43′ – Grande giocata di Kakà che dal limite dell’area prova a pescare l’inserimento di Balotelli che per pochissimo non stoppa il pallone: sarebbe potuto entrare da solo in area di rigore.

FINISCE IL PRIMO TEMPO dopo un minuto di recupero.

RIPRENDE LA GARA!

46′ – Inizia alla grande la Fiorentina con un calcio d’angolo che porta Borja Valero al tiro, ma Tomovic respinge la conclusione del compagno diretta in porta.

48′ – Clamoroso errore di Matri! Da solo in area di rigore non riesce a battere Abbiati dopo un bel cross verso il centro dell’area di Joaquin. Il pubblico di fede viola inizia a borbottare per i troppi errori dell’attaccante ex Rimini e Juventus.

50′ – Illusione del gol per la Fiorentina con Ambrosini che va al tiro in area di rigore, ma palla che si spegne sull’esterno della rete e dà solo l’illusione ottica della rete.

52′ – E’ Taarabt a sfiorare il raddoppio dei rossoneri con una bella conclusione dopo un passaggio di Balotelli, palla a lato di pochissimo.

53′ – AMMONIZIONE per il Milan: Kevin Constant riceve il giallo per fallo su Cuadrado.

56′ – Fiorentina che non riesce a manovrare in zona offensiva: manca un terzino di ruolo, Tomovic e Roncaglia non spingono a dovere e sbagliano tanti cross.

61′ – Vuole il pareggio la Fiorentina con Borja Valero tra i più attivi: sfiora la rete con un bel tiro.

62′ – Fallo da dietro al limite di Roncaglia che rischia l’espulsione: giallo per l’ex Boca e punizione da posizione interessante per i rossoneri.

63′ – RADDOPPIO DEL MILAN!!!!!!!!!! E’ Supermario Balotelli a realizzare il gol del raddoppio dei rossoneri che chiudono momentaneamente il discorso. Punizione da incorniciare del calciatore della nazionale di Prandelli.

70′ – Due AMMONIZIONI ravvicinate per il Milan: Taarabt e Abbiati finiscono sul taccuino dell’arbitro.

72′ – Dominio territoriale del Milan che non lascia centimetri liberi alla Fiorentina: grande partita di De Jong che sta recuperando palloni preziosissimi.

80′ – Due SOSTITUZIONI: nella Fiorentina fuori Joaquin e dentro Matos, mentre nei rossoneri va fuori Taarabt ed entra Birsa.

85′ – Dominio netto del Milan di Seedorf in questa fase: rossoneri che non lasciano spazi utili per ripartenze dei viola in netta difficoltà soprattutto dal punto di vista fisico.

FINISCE QUI LA GARA!