Foggia-Crotone 0-2: sintesi della gara e Highlights

Rohden e Zanellato regalano il successo ai calabresi.

Al Pino Zaccheria il Crotone, dell‘ex Stroppa, torna al successo dopo un digiuno di vittorie durato ben undici giornate nell’anticipo della ventunesima giornata del Campionato di Serie B. I calabresi risolvono la pratica già nel primo tempo prima con Rohden poi con Zanellato. Una vittoria che allontana i calabresi dall’ultimo posto in classifica. Deludente la prestazione dei locali che sono parsi incapaci di concretizzare il volume di gioco e le azioni create soprattutto nella ripresa. Ma andiamo a vedere la sintesi della gara.

Sintesi della gara

Cambio di modulo per i due tecnici rispetto alla vigilia. Mister Padalino si affida al 3-4-1-2 con Noppert tra i pali. Tonucci, Martinelli e Bolder a formare la linea difensiva. A centrocampo Zambelli, Gerbo, Agnelli e Kragl. Deli in cabina di regia alle spalle di Iemmello e Mazzeo. Stroppa risponde con il 5-3-2 con l’esordio in difesa di Spolli accanto a Golemic, Vaisanen, Sampirisi e Firenze. A centrocampo Zanellato, Barberis e Rohden. In attacco Simy e Machac, all’esordio con la maglia rossoblu.

Padroni di casa subito in partita nei primi minuti di gioco. Al 7′ Rohden strappa palla a centrocampo e si invola verso l’area, Simy e Machach gli aprono lo spazio e di destro batte Noppert con un diagonale sul secondo palo. Rossoblu in vantaggio. Al 10′ girata di sinistro su cross da corner di Tonucci ma la palla termina alta. Al 13′ Dalla bandierina, Golemic stacca più in alto di tutti, ma non colpisce bene la sfera che termina sul fondo. Un minuto dopo Lancio di Rohden, Simy al volo fa la sponda per l’inserimento di Zanellato che di destro supera Noppert con un pallonetto. Raddoppio Crotone. Al 18′ punizione di sinistro di Kragl. Cordaz coi piedi respinge. Al 21′ infortunio per Zambelli costretto a lasciare il campo, al suo posto Greco.

Al 24′ ripartenza del Crotone con Machach che serve Firenze che tenta un sinistro  a incrociare. Noppert salva i suoi. Al 31′ pasticcio di Noppert che su cross di Firenze esce male e per poco non regala la sfera a Sampirisi. Al 44′ secondo cambio forzato per i locali, Tonucci esce dal campo accompagnato dai medici dopo una distorsione alla caviglia, al suo posto dentro Loiacono. Prima frazione di gara che si conclude con i rossoblu in vantaggio per 2-0.

Secondo tempo e video della partita

Nella ripresa riparte il Crotone alla ricerca del terzo gol che chiuderebbe la gara. Conclusione di destro da dentro l’area di Rohden. Palla deviata in angolo. Dal corner ci prova Simy con un incornata che non inquadra lo specchio della porta. Al 49′ contropiede di Rohden, piattone destro di Machac, Noppert allunga in angolo, ma l’arbitro dà rimessa dal fondo. La prima azione dei rossoneri nella seconda frazione di gara arriva al 51′ cross di Agnelli, sul secondo palo Mazzeo di destro gira al volo, palla che sfila a pochi centimetri dal legno della porta di Cordaz.

Al 54′ Spolli subisce un colpo alla testa ed è costretto a uscire dal campo. Prima sostituzione per il Crotone. Al suo posto dentro Curado. Al 58′ ci prova ancora Rohden con un destro dal limite deviato da Noppert. Padalino si gioca l’ultima sostituzione, fuori Deli dentro Chiaretti. Al 65′ punizione di Kragl tagliata e colpo di testa di Martinelli che si infrange sul legno con Cordaz immobile. Secondo cambio anche per il Crotone, fuori Machac dentro Kargbo. Poi fuori Rohden dentro Molina. Il Foggia crea ma il Crotone soffre sì ma fa buona guardia e difende il risultato. Festa per il Crotone che torna a conquistare i tre punti, una vittoria che mancava dall’ottobre scorso quando gli squali piegarono per 2-1 il Padova allo Scida.