Football Manager 2015: data d'uscita, novità e anticipazioni

Manca ormai meno di un mese all’uscita in commercio del nuovo Football Manager 2015. La data di uscita, infatti, è stata prefissata per il 7 novembre 2014 e sarà disponibile per Pc, Mac, Linux, IPhone ed Android. Ecco alcune anticipazioni e alcune novità del nuovo capitolo del gioco manageriale, ideato dalla Sports Interactive, più famoso al mondo.

Una delle innovazioni del nuovo Football Manager 2015 è l’introduzione di una nuova interfaccia grafica. Tra i principali cambiamenti ci sarà una barra situata sul lato sinistro dello schermo che contiene un lista di tutte le voci più importanti come la gestione della rosa, della tattica, i messaggi e la schermata home e permetterà al gioco di svilupparsi su una superficie molto più ampia, dando più fluidità alla gestione delle varie schermate. In questo ambito, una introduzione importante è stata quella della search bar che consiste in una barra che contiene i nomi di squadre, giocatori e competizioni. La search bar, posta in alto sullo schermo, permetterà di ricercare l’elemento che interessa e, digitandone il nome in questione, sarà possibile usufruire di un elenco di suggerimenti. Novità che cambieranno totalmente ogni aspetto del gioco rispetto ai capitoli precedenti.

Una delle innovazioni più interessanti del nuovo capito della Sports Interactive è l’introduzione di due tipologie di manager. Gli utenti difatti potranno scegliere se essere un Tracksuit Manager o un Tectical Manager. Questi due tipi di allenatore avranno punti di abilità differenti tra di loro e riguarderanno la gestione dell’allenamento e le proprie capacità mentali. Scegliendo di essere un Tracksuit Maneger, ovvero un allenatore in tuta sportiva, sarà possibile partecipare all’allenamento della propria squadra influendo sulla crescita tecnica e sullo sviluppo dei propri calciatori. Se invece la scelta ricade sul Tectical Manager, ovvero un allenatore in giacca e cravatta, si avrà la possibilità di far apprendere ai propri giocatori in modo più rapido le tattiche di gioco, i moduli e le motivazioni psicologiche. Inoltre, da queste due tipologie di manager sarà possibile combinare tra loro alcune delle loro caratteristiche creando un proprio profilo ideale dando vita ad un allenatore completamente personalizzato.

Un’altra novità interessante è la possibilità di dare indicazioni alla squadra anche durante la partita, a differenze delle precedenti edizioni che permettevano di impartire delle indicazioni alla squadra solo prima, nell’intervallo e dopo il match. Interessante è anche l’introduzione di nuovi ruoli in campo come il “Roaming Playmaker” e il “Raumdeuter”. Il primo non è altro che un centrocampista che gioca davanti la difesa e che a seconda delle situazioni ha il compito di sostenere la manovra offensiva oppure di ripiegare in difesa. Il secondo invece è rappresentato da un attaccante esterno sempre pronto a sfruttare gli spazi e ad inserirsi in area di rigore. Queste nuove figure cambiano anche lo stile di allenamento. Infatti, sarà possibile non solo focalizzare l’allenamento di un dato giocatore sul ruolo da ricoprire, ma si potrà agire anche sull’aspetto mentale e su come interpretare tale ruolo.

Un aspetto che ha creato sempre numerose controversie negli amanti di Football manager è rappresentato dalle partite in 3D. La maggior parte dei giocatori, infatti, preferisce utilizzare ancora la visuale 2D, quella costituita dai famosi “pallini” per intenderci. Proprio a causa di questo aspetto lo sviluppatore del gioco ha profuso non pochi sforzi per poter migliorare le partite simulate e l’opzione 3D. Sono infatti state introdotte novità che rendono i giocatori e il loro modo di esibirsi in campo molto più realistico e interessante. Inoltre sono state apportate migliorie anche per quanto riguarda la tipologia degli stadi e i vari elementi di contorno. Le novità e le nuove introduzioni apportate al gioco sembrano essere l’auspicio di un nuovo capolavoro da parte della Sports Interactive. Per poterle finalmente verificare e per poter finalmente immedesimarsi nell’allenatore della propria squadra del cuore, non resta che aspettare l’uscita ufficiale del nuovo Football Manager 2015.

Leggi anche: