Formazione Milan-Verona: cambio modulo per Inzaghi?

La partita contro il Verona è ormai alle porte e mister Inzaghi deve iniziare a sciogliere i suoi dubbi di formazione. Tra questi il più importante riguarda il modulo di gioco. Gli infortuni di De Jong e Montolivo hanno aperto una voragine a centrocampo e portato il Milan di fronte a una nuova emergenza. Difficile pensare che mister Inzaghi decida di affidarsi in Milan-Verona al 4-3-1-2, modulo utilizzato nelle ultime partite, possibile invece il ritorno a 4-3-3. Non è da escludere neppure un nuovo modulo che consentirebbe a Pippo Inzaghi di colmare l’emergenza a centrocampo e sfruttare il reparto offensivo che, almeno per il momento, gode di buona salute.

Salutato il 4-3-1-2 e con il dubbio sul 4-3-3, prende dunque quota l’idea di un nuovo cambio modulo. In Milan-Verona, infatti, SuperPippo potrebbe schierare un 4-2-3-1 con Diego Lopez in porta; Bonera, Alex, Paletta (o Bocchetti) e Antonelli in difesa; Poli e Van Ginkel a centrocampo e Cerci, Bonaventura e Honda alle spalle di Destro. In questo modo il tecnico rossonero penserebbe di sanare l’emergenza in mediana facendo affidamento a un centrocampo a due e dando maggior spazio al reparto offensivo.

Formazione Milan (4-2-3-1): Diego Lopez; Bonera, Alex, Paletta, Antonelli; Poli, Van Ginkel; Cerci, Bonaventura, Honda; Destro.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-HELLAS VERONA

Leggi anche: