Frosinone in Serie B, lite tra tifosi: uno è in coma

Il Frosinone ha tagliato il traguardo della Serie B, ma la festa è stata macchiata da un diverbio tra tifosi che è finito in tragedia. Durante la gara contro il Lecce un uomo di 45 anni è caduto in Curva Nord dello stadio Matusa battendo violentemente la testa sulla gradinata e finendo quindi in coma. Tutto è iniziato da una diverbio sfociato in lite con conseguente aggressione fisica.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Le condizioni del tifoso sono apparsi subito gravi tanto da indurre gli amici a chiedere l’intervento del 118. Tempestivo anche l’arrivo dei sanitari che lo hanno trasportato, scortato dalla polizia, in ospedale. La sua prognosi è riservata.

Leggi anche — > Lega Pro Play Off, Frosinone e Pro Vercelli in Serie B