Gabbiadini a Sky: Vorrei restare alla Juve ma voglio continuità

Nella scorsa stagione di serie A  sono sbocciati tanti nuovi talenti italiani che hanno fatto passare in secondo piano la “fuga” di campioni verso i campionati esteri.

Con la crisi che colpisce in maniera esponenziale il calcio italiano le società blasonate del nostro calcio sono alla ricerca di giovani talenti da far crescere per farli diventare i futuri “Top player” del futuro. Uno dei giovani più interessanti è senza dubbio Manolo Gabbiadini, attualmente in comproprietà tra Juventus e Atalanta.

Nonostante il grande talento e gli ampi margini di miglioramento per il giovane calciatore un futuro alla Juventus sembra difficile in quanto quasi presumibilmente legato agli intrecci di mercato dei bianconeri pronti a usare la sua metà per arrivare ad altri obiettivi di mercato come per esempio Jovetic o Ogbonna.

jovetic fiorentina

Nella scorsa stagione con il Bologna, il giovane attaccante classe ’91, ha messo a segno 6 gol in 30 partite nella massima serie italiana, alternando ottime prestazioni e qualche caldo di concentrazione.

Di lui parlano tutti un gran bene, tante le squadre di serie A che lo cercano. Intervenuto nella trasmissione presentata da Alessandro Bonan “Speciale Calciomercato” in onda tutti i giorni su Sky, Gabbiadini ha parlato del suo futuro.

Ad una domanda sulla possibilità di volersi giocare le carte alla Juventus, magari partendo come quinto attaccante, il giovane calciatore dell’Under 21 ha espresso parere favorevole a giocarsi le sue chance in bianconero ma che preferirebbe giocare con continuità magari in qualche squadra di media classifica.

Il calciatore non ha chiuso nessuna porta per la prossima stagione “Sono giovane e ho voglia di giocare con continuità, quindi vedremo con il mio procuratore quale sarà la soluzione migliore per me e valuteremo”