Gattuso esonerato da Zamparini: possibile un suo ritorno in rossonero?

La sconfitta di ieri contro il Bari non è proprio andata giù al presidente del Palermo Maurizio Zamparini  che, come di consueto, ha deciso di esonerare l`allenatore Gennaro Gattuso. La comunicazione ufficiale giunge dal sito della società rosanero ed è lo stesso presidente ad annunciarlo: “È con vero e profondo dispiacere che comunico di avere sollevato Gennaro Gattuso dall`incarico di allenatore responsabile della Prima squadra. Resta il rammarico per la stima verso l`uomo Gattuso e per il suo grande impegno lavorativo”.

L`ex milanista ha collezionato, come tecnico del Palermo, una vittoria e una sconfitta in Tim Cup, che è costata l`eliminazione della squadra dalla competizione, e due vittorie, un pareggio e tre sconfitte in campionato. A sostituirlo sarà Giuseppe Iachini che Zamparini conosce dai tempi in cui era capitano del Venezia.

Gennaro Gattuso

Rimasto libero da ogni impegno Gennaro Gattuso potrebbe, quindi, essere uno dei favoriti per la panchina rossonera visto il buon rapporto con il club di via Turati, in particolare con il presidente Berlusconi, e visto anche i pessimi risultati conseguiti fino ad ora dall`attuale tecnico Massimiliano Allegri il cui contratto, tra l`altro, scadrà a giugno. Magari i tifosi milanisti potranno rivederlo presto a Milanello nelle vesti di allenatore, possibilmente affiancato da Filippo Inzaghi che, con la Primavera, sta facendo un ottimo lavoro.

Leggi anche: Milan, De Sciglio coinvolto in un incidente stradale

Leggi anche: Video gol di Henty, giovane talento rossonero in prestito allo Spezia

Leggi anche: Bologna–Milan, la diretta testuale