Genoa-Juve 0-1, Conte: "Vittoria incredibile, a Firenze daremo il massimo"

E’ un Antonio Conte scaramantico quello che dopo l’incredibile trionfo del Ferraris si presenta ai microfoni per le consuete interviste del dopo partita: “E’ inevitabile che venire a Genova e vincere contro una squadra che ha fatto la partita della vita è molto importante. I giocatori iniziano a essere stanchi e solo una grande squadra poteva vincere oggi qui, nonostante anche qualche episodio discutibile».

La vittoria di Marassi è importante per la classifica ma è anche un messaggio per gli avversari: «Viaggiando a questi ritmi straordinari può subentrare sconforti in chi insegue perché abbiamo 75 punti ed è qualcosa di incredibile. Il nostro obiettivo primario è regalare il terzo scudetto consecutivo al Presidente e ora andremo a Firenze per cercare anche di passare il turno in Europa League».

E contro i viola potrebbe rendersi necessaria qualche rotazione: «Il problema che ha avuto Barzagli oggi dev’essere di esempio -conclude ConteVeniva da un infortunio al polpaccio e lo avevamo fatto rifiatare giovedì per averlo oggi e invece si è dovuto fermare lo stesso. Questo dovrebbe far capire quanto sia importante il turnover».

Leggi anche –> Genoa-Juventus 0-1, il video con la sintesi di Claudio Zuliani

Leggi anche –> Genoa-Juve 0-1 video gol, sintesi e highlights (Pirlo)