Genoa-Juventus 1-0, Allegri: “Abbiamo perso per colpa nostra”

E’ arrabbiato negli spogliato Massimiliano Allegri al termine di Genoa-Juventus 1-0. Secondo il tecnico  toscano, che in classifica si è visto agganciato dalla Roma: “Stasera intervenire sulla squadra mi sembra difficile. Abbiamo giocato su un campo impresentabile, abbiamo subito un tiro in porta e dopo non c’è stato altro, abbiamo sbagliato, ma trenta secondi dalla fine non puoi prendere gol in questo modo”. Un’analisi che non vuole sentire giustificazioni quella di Allegri che poi rincara la dose: “Avevamo un buon bonus sulla Roma ce lo siamo giocati”.

Sulla partenza lenta della squadra Allegri non è d’accordo e lo dice a chiare lettere: “Stasera no, a Sassuolo non siamo partiti lenti. Stasera sul campo era difficile giocare, controllare, rimprovero di non aver fatto gol ed aver perso una partita che non andava persa”. Quindi varie considerazioni sui singoli: “Vidal? Si è proposta bene. Llorente? Ha lavorato bene”. Ma la sconfitta brucia e molto e così Allegri prima di abbandonare gli spogliatoi di Marassi afferma ancora: “La beffa è che abbiamo perso una partita che non meritavamo di perdere e l’abbiamo persa da soli”.

GENOA-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE