Genoa-Juventus, Allegri: “Sarà una partita complicata”

“Contro il Genoa sarà una partita complicata”. A dirlo è Massimiliano Allegri nella consueta conferenza stampa pre partita. La nona giornata di Serie A regala alla Juventus una trasferta insidiosa come quella di Genova e il tecnico bianconero non  nasconde le difficoltà che si potrebbero trovare lungo il cammino: “Nelle ultime sette partite la squadra di Gasperini ha perso solo il derby: in casa gioca un calcio diverso che in trasferta”, ha fatto presente Allegri. Quello che lo preoccupa di più è però oltre agli altri avversari il terreno di gioco: “Le condizioni del campo che, visto quanto successo purtroppo a Genova, inciderà sulla possibilità di giocare una partita tecnica”.

Sul possibile turnover che si vedrà in campo invece Allegri è stato molto chiaro: “A centrocampo e in attacco abbiamo già ruotato. In difesa abbiamo gli uomini contati: se faccio turn-over, gioco con uno in meno”, ma alla fine potrebbe restare fuori Tevez: “Ha fatto una buona partita: al di là di Tevez, dovrò valutare in assoluto se ci sarà qualcuno stanco”. Sulla crisi che ha colpito Pirlo negli ultimi tempi e che è stata sdrammatizzata con l’abbraccio all’uscita dal campo contro il Palermo il tecnico è stato sibillino: “Andrea è un calciatore straordinario, di cui la Juventus ha bisogno: ha avuto difficoltà”.

GENOA-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE