Andiamo a vedere le parole di Juric, tecnico del Genoa, in vista della sfida di stasera contro il Milan. Ecco la conferenza stampa. 

Stasera, ore 20:45 presso lo stadio Marassi di Genova, va in scena Genoa-Milan. Andiamo a vedere le parole di Juric, che torna a sedere in panchina proprio contro i rossoneri dopo la squalifica rimediata contro l’Empoli. Riportiamo le parole del tecnico del grifone nella conferenza stampa in vista della partita contro il Milan.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Grande rispetto per la squadra di Montella: “Giocano in modi diversi. Contro Fiorentina e Juve hanno preparato le gare in modo perfetto a livello difensivo senza concedere spazi. Poi hanno qualità enorme, fra Bacca, Suso e Niang”.

Impossibile non tornare sul derby perso sabato sera:“La nostra miglior partita di quest’anno. Dal punto di vista del gioco abbiamo creato molto, colpito traverse, fatto due gol, uno annullato. C’è da dare merito a Muriel che si è dimostrato un fuoriclasse. Da migliorare ci sono alcuni aspetti che non sono andati bene, ma la prestazione è stata di altissimo livello. La sconfitta mi lascia rabbia perché se fosse una partita normale ci passi sopra. Invece il derby è meglio giocarlo male ma vincerlo”.

Juric chiede ai suoi una pronta reazione contro il Milan: “La squadra è consapevole di aver fatto la miglior partita. Ci sono stati 30-35 minuti di assedio totale, non abbiamo vinto ma perso. Secondo me mancavano alcune cose sporche che non abbiamo fatto bene. Devono rialzarsi subito, essere consapevoli che domani arriva il Milan e dobbiamo fare molto bene”.