Genoa News, Preziosi su Lestienne: “Ci siamo regalati un sogno”

E’ raggiante il presidente del Genoa Enrico Preziosi ai microfoni della Gazzetta dello Sport ai quali parla dell’ultimo arrivato in rossoblu, Maxime Lestienne“Ci siamo regalati un sogno. Ci aiuterà a fare un campionato… effervescente”: così il presidente genoano ha accolto il belga, giunto tra tantissime aspettative e chiamato a far innamorare la piazza con le sue giocate e la sua velocità.

Preziosi spiega poi alcuni retroscena legati all’acquisto di Lestienne da parte del suo Genoa“Su di lui c’era anche il mio amico Galliani. Aveva ricevuto una cinquantina di relazioni molto positive sul belga. Per noi è un’operazione straordinaria e dimostra che non sempre è sufficiente mettere i soldi sul tavolo. Bisogna relazionarsi con la famiglia del giocatore, con il suo entourage. Ho lavorato su questo, anche se per riscattarlo serviranno venti milioni. Per noi una cifra inaccessibile. Sono stati bravi Milanetto e mio figlio Fabrizio, oltre a Bega, uno che ha un futuro in quel ruolo. E’ un po’ come inventarsi i Gormiti al calciomercato. Se azzecchi il nome giusto, vinci le partite”.

Dopo aver parlato a lungo di Lestienne, Preziosi fa, infine, il punto sul mercato del suo Genoa: “Sono entrati una quindicina di milioni, e la squadra è stata allestita spendendone uno e mezzo. Vendere Kucka? Avevamo bisogno di liquidità, ma lui era incedibile. Ci siamo rinforzati ovunque, al resto ha pensato Gasperini. Si è ricreata una grande sintonia fra lui, il Genoa e il sottoscritto”.

Leggi anche–> Preziosi: “Genoa tra le prime 10”

Leggi anche–> Genoa, Edenilson: “Saremo la sorpresa della A”

Leggi anche–> Il guerriero Roncaglia: “A Firenze per una battaglia”

Leggi anche–> Portanova al veleno: “Cacciato dal Genoa per colpa di Gasperini”