Giocatori Milan: Emanuelson si gioca tutto fino a gennaio

Uno degli elementi osservati di queste ultime gare dell’anno solare 2013 è sicuramente Urby Emanuelson, un calciatore che nel corso della sua esperienza rossonera non ha lasciato un segno particolarmente evidente e che sicuramente può ancora dare tanto alla formazione di Allegri.

L’olandese, che da qualche anno si cimenta anche nel ruolo di terzino, svolge sempre il suo compito in campo senza però mai eccellere: è questo che lo rende spesso un oggetto enigmatico della formazione rossonera che pure ha bisogno di un terzino mancino di spinta. Emanuelson ha ottime doti tecniche ed è un velocista di primo livello, ma molto spesso risulta inconcludente e perciò non è mai potuto diventare “padrone” assoluto della fascia sinistra del campo: di qui a gennaio per lui sarà quasi un periodo di prova, altrimenti l’addio sarà inevitabile.

A gennaio le strade di Emanuelson e del Milan potrebbero dividersi: piace molto all’Ajax, dove tornerebbe di corsa, ma prima vuole dimostrare il suo valore in questo Milan, anche perché potrebbe strappare tranquillamente il posto da titolare ad un Constant che non sta brillando in questo campionato e che sembra tornato quello incerto del Genoa.

Leggi anche -> Serie A: ecco gli arbitri della tredicesima giornata

Leggi anche -> Milan: parla Leonardo e giura amore all’…

Leggi anche -> Marco Amelia, un umile ragazzo giunto in rossonero