Giovani Inter, Polo: "Spero di fare grandi cose con la squadra"

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Inter Channel ha parlato il giovane Andy Polo, peruviano classe 1994 acquistato dall’Inter nell’ultima sessione di calciomercato.

Il sudamericano analizza le differenze tra il calcio giocato in Perù e quello italiano. “Ho visto che qua il calcio è molto diverso, è stato davvero utile aver già fatto esperienza nella massima serie. So che qui in Europa a livello calcistico si può migliorare sotto tutti gli aspetti, non c’è un limite a dove puoi arrivare. Sono felice di essere qui e di aver la possibilità di arrivare più in alto possibile”.

Analizza, inoltre, le sensazioni provate quando l’Inter ha mostrato interesse per lui e parla della possibilità di arrivare a giocare in prima squadra: “Quando ho saputo che l’Inter voleva acquistarmi… è stato tutto molto rapido, è successo tutto negli ultimi giorni di mercato. Fui molto sorpreso ma cercai di restare calmo. In Perù si parla molto di me che gioco nell’Inter, ma io credo che devi dimostrare il tuo valore sul campo, quindi voglio concentrarmi sul lavoro. Arrivare in prima squadra? Credo che arrivare in prima squadra sia il sogno di tutti ma è giusto procedere gradualmente. Le cose poi arrivano da sé”.

Infine, manda un ringraziamento ai tifosi nerazzurri: “Voglio ringraziarvi tutti per i tanti in bocca al lupo che sto ricevendo. Ripeto, sono felice di essere qui e spero di fare grandi cose con la squadra”.

Leggi anche -> Giovani Inter, Crisetig: “Sogno la maglia nerazzurra”

Leggi anche -> Giovani Inter: Molte squadre sulle tracce di Mbaye (Livorno)