Giovani Juventus: Buchel e Leali stupiscono in Serie B

La Juventus è passato, presente e futuro. La Vecchia Signora ha vinto tanto, sta continuando a vincere e vincerà ancora perchè il futuro lo sta scrivendo adesso. Sia nel mercato estivo che in quello invernale la squadra bianconera è stata più attiva sul mercato giovanile che sulla rosa titolare, visto che quella era già forte e servivano solo pochi rintocchi.

La Juventus del futuro sarà formata dai vari Berardi, Buchel, Gabbiadini, Boakye, Leali e altri giovani che si stanno ben comportando nelle squadre in cui sono in prestito o in comproprietà. Di sicuro il giovane bianconero che ha stupito tutti è stato Domenico Berardi autore di dodici gol in campionato.

Il calciatore del Sassuolo nell’ultimo turno di campionato però non è riuscito ad incidere nel match contro la Lazio. Chi sta attraversando un buon periodo invece è Buchel, centrocampista del Lanciano, che pure Sabato è entrato nelle migliori azioni gol della squadra della serie cadetta ed ha contribuito alla loro vittoria.

Si delinea anche il profilo del vice Buffon, sarà Nicola Leali. Il giovane portiere sta ben difendendo i pali dello Spezia e l’anno prossimo potrebbe essere il vice del portiere campione del mondo. Per quanto riguarda coloro che stanno affrontando esperienze estere, come Rossi o Boakye, il primo ormai è un pilastro del centrocampo del Valladoid mentre il ghanese non ha giocato nella sconfitta al Santiago Bernabeu dell’Elche contro il Real Madrid.